Featured Slider

Latest instagrams

Siero intensivo per il viso alla rosa canina e acido ialuronico di NeoBio

Cercavo qualcosa di fresco e che nello stesso tempo fosse leggero e nutriente, per idratare la pelle dopo la pulizia, durante la quale alterno l'uso del latte detergente per pelle reattiva di Fitocose e il gel alla lavanda di Remedia, di cui ho parlato qui. La scelta è quindi caduta sul siero, di cui adoro la consistenza gelatinosa e fresca, di NeoBio, formulato con estratto di rosa canina, succo di melograno e acido ialuronico:      

VAVE Shoes Bio: calzature vegan ed eco-friendly in canapa (+codice sconto per voi!)

Dall'idea di due giovani fratelli marchigiani è nata una linea di scarpe ecologiche, etiche e vegan, realizzate con uno dei materiali più eco-sostenibili e resistenti: la canapa.

Le scarpe VAVE Shoes Bio sono lavorate a mano, ed ogni materiale impiegato (dalla canapa per la tomaia e la fodera, alla juta per i lacci, alla suola in bioplastica di origine vegetale) è biodegradabile e riciclabile.


Polvere di rosa canina di Cibo Crudo

Oggi è il 21 giugno, e nonostante qui a Napoli si festeggi la giornata internazionale dello yoga con una bella pratica collettiva (e così in tutte le principali città, informatevi che sicuramente troverete qualche evento interessante anche dalle vostre parti!), ciò significa che l'estate ormai è arrivata con tutto il suo tripudio di caldo, sole e umidità. 
Non credo esista al mondo persona che tolleri meno il caldo, con tutto quel che comporta, della sottoscritta, e da tempo ho quindi messo in atto strategie multiple per sopravvivere all'estate: acqua fresca e aromatizzata da bere durante la giornata, idrolati in spray da vaporizzare sul viso, pediluvi gelati, frutta in quantità, e tanto altro.
Da qualche mese, nel mio regime alimentare ho introdotto la polvere di rosa canina cruda, un concentrato di vitamina C, acido folico, flavonoidi polifenoli, e che ha il potere di tirarmi su, fisicamente:


Gel viso detergente e purificante alla lavanda di Remedia

Finalmente mi sono decisa a fare la conoscenza diretta di Remedia, azienda italiana di cui tanto ho letto e sentito parlare e per la quale ho sempre avvertito simpatia e curiosità a pelle. Sì, perchè Remedia non solo produce cosmetici naturali, ma anche preparati erboristici e fitoterapici, integratori e profumi per ambienti con ingredienti da loro coltivati in modo biologico. Si tratta, quindi, di una realtà complessa che, nel pieno rispetto della natura, coltiva, trasforma e vende concentrati di benessere per corpo e mente, ispirandosi ai principi dell'aromaterapia e del sapere erboristico. Remedia significa, infatti,  l'insieme di tutte le cose che portano rimedio, ma anche ritornare al centro: perchè non esiste benessere esteriore senza quello, più sottile, dell'interiorità, che può essere coltivato anche ricorrendo all'aiuto delle piante. 

La lavanda è la mia pianta-totem, quindi perchè non partire proprio da un detergente a base di lavanda per iniziare la mia conoscenza del mondo Remedia?


Dentifricio sbiancante protettivo di Zuccari

La pulizia e la cura della bocca e dei denti rappresentano, per me, la parte più importante di tutti i trattamenti che dedico al mio corpo; quando so di avere denti puliti, gola disinfettata, lingua igienizzata (lo so, lo so che a molte di voi sembrerà inusuale, ma anche la lingua necessita di cura e pulizia! ;)) sorrido di più, e più sorrido, più mi sento bene. Facile, no? :)
Naturalmente, se per quanto riguarda i prodotti per la cura del viso e del corpo non transigo (in quanto ad ingredienti sani e naturali, rispettosi tanto del nostro benessere quanto di quello dell'ambiente), per la bocca il discorso si fa ancora più serio ed intransigente: fluoro, parabeni, triclosan ed altri ingredienti sospetti sono rigorosamente banditi. Solo oli essenziali ed estratti naturali! 

Nel mio ultimo ordine sul sito Macrolibrarsi ho acquistato il dentifricio sbiancante protettivo di Zuccari, a base di succo di aloe vera non pastorizzato:


Organik Style, scarpe ecologiche, vegan e made in Italy

Evviva evviva! La felicità è sempre tanta, quando scopro 'nuovi' marchi di calzature vegan -e per giunta ecologiche e made in Italy!-; nuovi ai miei occhi, in realtà, perchè spesso, come in questo caso, si tratta di aziende con diversi anni di lavoro all'attivo, e che solo ora, grazie alla forza dei social, riescono a raggiungere un pubblico più ampio. 

L'azienda in questione è Organik Style, pugliese, che da anni propone una linea di calzature priva di derivati animali, lavorata senza l'utilizzo di colla e sostanze chimiche, confezionata con materiali di riciclo e ad emissioni ridotte, dal momento che il fabbisogno energetico produttivo è coperto quasi per intero da un impianto fotovoltaico. E nelle cards presenti nei loro articoli sono contenuti dei semini da piantare! 


Vero-GastroBar: l'aperitivo vegano a Napoli

Da qualche mese a questa parte, il centro storico di Napoli (il più grande d'Europa, mica cavoli ) è ancora più bello, perchè si è arricchito di un ristorante vegetariano/vegano che è anche locale per aperitivi: Vero-GastroBar.

Il centro storico partenopeo è un dedalo di viuzze intricate, palazzi maestosi, giardini interni immensi tanto quanto inaspettati; la  proposta culinaria è decisamente varia (trattorie, friggitorie e ristoranti sono letteralmente ovunque!) ma quella vegana è ancora limitata. E, quindi, ben venga un nuovo locale che, oltre alla possibilità di cenare, offre anche quella di fare un aperitivo, vegetariano o vegano, accompagnato da birre artigianali e vini biologici.

Vico San pietro a Majella