Latest instagrams

Maschera per il viso 'Plaisirs d'argan' di So' bio Etic (acquisti torinesi -parte prima-)

Se per molti Torino è sinonimo di Mole Antonelliana, per me lo è invece di Melissa Erboristeria ^_^
Da moltissimo tempo volevo rivedere questa città, visitata anni prima in maniera frettolosa, ma volevo soprattutto vedere con i miei occhi quel gioiellino di erboristeria di cui avevo tanto sentito parlare e di cui tanto avevo visto e letto su giornali e blog.





La qualità delle foto è pessima e non rende affatto giustizia all'ambiente, caldo, accogliente ed arredato come fosse un salotto, con tanto di divani vintage e tavolini, il cellulare ormai scarico non ha saputo fare di meglio, ma questa erboristeria è così conosciuta che non ha bisogno di ulteriori conferme visive. Fatta questa premessa, vi parlo di una delle due cose che ho acquistato qui, la maschera per il viso Plaisirs d'Argan di So'Bio Etic. 


è una maschera dalla consistenza densa e ricca, a base di olio di argan, olio di semi di girasole, olio di legno di rosa, olio essenziale di cannella e arancio dolce. La presenza di molti oli nell'inci è indicativa della funzione della maschera, che è per l'appunto nutritiva e idratante, ed adatta quindi alle pelli più secche e mature.



Iniziamo col dire che l'ho comprata per errore. Mi spiego: ho la pelle grassa e, per me, una maschera deve innanzitutto pulire e purificare, quindi l'ho messa nella mia sporta bella convinta che fosse identica alle maschere provate fino a quel momento. Nemmeno c'ho pensato al fatto che esistono tipi di pelle diversi dalla mia e, di conseguenza, prodotti diversi -.-
Dopo i primi attimi di sgomento, in cui non capivo perchè fosse così nutriente e non si seccasse sulla pelle come le maschere tradizionali a base di argilla, ho iniziato ad applicarne uno strato sottilissimo sul viso (per evitare l'effetto unto) miscelato a due-tre gocce di tea tree oil, antisettico, antibatterico e, quindi, anti brufoli. L'effetto sulla pelle (o almeno, sulla mia) è ottimo: da subito è più distesa e, non so in che altro modo dirlo, più rimpolpata, soda. L'olio di tea tree le da poi quell'effetto che, da sola, le manca, ossia astringente e, appunto, antibatterico. Il profumo è meraviglioso! Floreale e delicato, buonissimo, rimane a lungo sulla pelle ma non è per nulla fastidioso, anzi. 
La consiglio? Assolutamente sì, alle persone con pelle secca e matura (o anche normale). Per le persone come me, alle prese con sfoghi, brufoli e quant'altro, pure, a patto che però si utilizzi l'accorgimento di miscelare il prodotto con olio di tea tre oppure olio di neem (che è ancora più efficace).
L'ho pagata circa 10 euro e, a distanza di due mesi, ne ho ancora metà, circa (utilizzandola due volte la settimana).
:)

Nessun commento