Latest instagrams

Gommage con miele, succo di limone e foglie di rooibos

Della serie "non si butta via niente".. Dopo aver bevuto la mia consueta tazza serale di Rooibos (per chi non lo sapesse, è una pianta di origine sudafricana di cui si utilizzano le foglie per preparare tisane/infusi e che contiene molta vitamina c e sali minerali, oltre a stimolare il sistema immunitario e a proteggere il fegato), ho deciso di utilizzarne le foglie per preparare un gommage delicato, aggiungendo miele e succo di limone.




Il rooibos è un vero e proprio concentrato di virtù ed è salutare anche per unghie e capelli grazie al contenuto elevato di minerali (pare peraltro che ne favorisca la crescita); ho utilizzato le foglioline del rooibos (che come vedete conteneva anche calendula, zenzero e cannella) per creare un gommage molto blando che grazie anche all'azione emolliente del miele e purificante del limone vi lascerà la pelle morbidissima e luminosa. Occorre sfregare il composto sul viso con movimenti circolari e lasciarlo poi in posa una decina di minuti per far assorbire le sostanze benefiche.
Preparo spesso scrub/maschere casalinghi come questo utilizzando, oltre al rooibos, the verde ed altri tipi di the/tisane e ve li consiglio (ovviamente riadattati alle vostre esigenze e al vostro tipo di pelle): il costo è pressochè nullo, si ha la certezza di utilizzare ingredienti sani e naturali e si riutilizzano "scarti" che normalmente butteremmo subito nell'umido. Un modo per unire la sostenibilità alla bellezza, cosa che cerco sempre più spesso di fare. :)

Nessun commento