Latest instagrams

Sample di shampoo biologico ai semi di lino 'extravergine' di La Saponaria

La Saponaria non sbaglia un colpo. In un periodo in cui i miei capelli (e la cute) sono particolarmente bizzosi, questo shampoo biologico ai semi di lino si sta rivelando una manna dal cielo.

Si tratta di uno shampoo per capelli delicati e sensibili (non i miei di solito, ma in questo periodo lo sono, purtroppo), a base di succo di aloe, olio d'oliva, estratto di semi di lino e di moringa (una pianta tropicale il cui estratto è presente anche nel bio-balsamo, sempre di La Saponaria, e di cui potete trovare la recensione qui). 


Avevo tre di questi campioncini (che contengono, ognuno, 10 ml di prodotto) e mi sono durati una settimana (lavando i capelli ogni due giorni, circa). Il contenuto di ogni sample, a meno che non abbiate chiome particolarmente lunghe e folte, è sufficiente per due applicazioni, perchè questo shampoo è molto schiumoso e lavante. Produce una schiuma ricca, densa e molto nutriente (e questo lo si sente pure al tatto), lascia i capelli puliti e morbidissimi e la cute meno pruriginosa. Io ho aggiunto una goccia di olio essenziale di tea tree per purificare la cute e cercare di attenuare il prurito che in questi giorni mi perseguita, ma in base alle proprie esigenze ognuno può personalizzare lo shampoo come meglio crede. Unica accortezza: sciacquare i capelli con una soluzione acida (acqua e aceto di mele, ad esempio, la mia preferita) perchè il ph di questo detergente credo sia tendente al neutro e il cuoio capelluto ha bisogno di essere riportato a valori un po' più bassi. 
E insomma, smaltiti altri campioncini di shampoo di cui vi parlerò, acquisterò Extravergine perchè mi ci sono trovata benissimo e lo trovo adatto alla stagione estiva, in cui ci si lava più spesso e si ha bisogno di utilizzare prodotti poco aggressivi e adatti, appunto, a lavaggi frequenti. 
Il costo è di 8 euro per 200 ml.
:)

Nessun commento