Latest instagrams

Idrolato di salvia di Biofficina Toscana: utilizzi e benefici

Da quando ho utilizzato, tempo fa, l'idrolato di fiori d'arancio, gli idrolati sono diventati parte integrante della mia beauty-routine, e spesso hanno finito per soppiantare i tonici e sostituirli per lunghi periodi. Il perchè è presto detto: sono efficaci, economici e formulati in modo semplice. Gli idrolati sono i residui della distillazione degli oli essenziali, dei quali mantengono le proprietà, anche se in misura più blanda. L'idrolato di salvia che ho acquistato è prodotto da Biofficina Toscana, azienda tra le mie preferite e di cui ho parlato svariate volte, avendo testato molti dei loro prodotti.


L'idrolato di salvia ha proprietà purificanti, antibatteriche e deodoranti, e può essere utilizzato per la cura della pelle grassa e mista e dei capelli grassi che si ungono velocemente. Grazie all'efficacia deodorante, infatti, riesce a neutralizzare l'odore forte che il sebo in eccesso emana. Ha anche un effetto volumizzante sui capelli e stimolante sulla cute.
Come lo utilizzo: dopo la detersione della pelle del viso con il latte detergente, applico alcune gocce di idrolato su un dischetto di cotone imbevuto di acqua, e poi lo passo su tutta la pelle del viso insistendo sui punti critici (mento, naso e fronte). Sui capelli, invece, ne diluisco alcune gocce nello shampoo, a sua volta diluito in acqua, e procedo al normale lavaggio. In particolare, l'idrolato di Biofficina è stato realizzato per essere combinato con gli shampoo concentrati, di cui trovate l'elenco e i metodi di utilizzo qui.
Impressioni: a parte l'odore, pungente e particolare, ma che non rimane nè sulla pelle, nè sui capelli, amo questo prodotto, che mi sta aiutando a regolare e tenere sotto controllo alcuni sfoghi cutanei, che stanno via via diminuendo. Per quanto riguarda l'effetto sui capelli, li trovo più puliti, merito -credo- della sinergia di accorgimenti che sto adottando (shampoo sempre diluito, in acqua e idrolato, lavaggi molto meno frequenti, ecc..).
Insomma, consiglio questo idrolato in particolare per il viso, dato che sui capelli mi è più difficile valutarne i benefici diretti, dato che, come scritto sopra, sto facendo tutta una serie di modifiche alla mia routine per farli sporcare il meno possibile, e l'aggiunta dell'idrolato rappresenta solo una di queste.
Il costo è contenuto, e varia a seconda dello store online (o fisico) nel quale acquistate, e si aggira intorno ai 4-5 euro per 100 ml.
:)

4 commenti

  1. Ho cominciato da poco ad usare l'idrolato ( nel mio caso ho scelto la mela :) al posto del tonico, voglio provare una skincare essenziale e quindi l'idrolato come concetto ci sta più che bene. Questo di Biofficina mi ha sempre attratta, ma credo che con il freddo la mia pelle preferisce composti emollienti o comunque il più delicati possibili rispetto a quelli antibatterici o astringenti, quindi vedrò per la prossima primavera .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mela?? Wow, mai sentito! Posso chiederti di quale marca è? Comunque, da quando ho diminuito l'uso di prodotti e, soprattutto, li prediligo semplici ed essenziali, pelle e capelli ne hanno tratto giovamento, i capelli in particolare, che sono più leggeri e puliti più a lungo. Insomma, il discorso della skincare essenziale te lo approvo assolutamente :)

      Elimina
  2. Utilizzo anch'io questo idolato e anche quello al rosmarino! sono davvero ottimi sia sulla pelle sia sulla cute :) ne hai provati altri sempre di biofficina toscana?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, oltre a questo nessuno (per ora, s'intende :D)

      Elimina