Latest instagrams

Trattamento notte levigante per il viso alla rosa mosqueta di Weleda

Weleda è una marca conosciutissima, e non a torto. Ho provato pochi prodotti, ma l'opinione comune (ed anche la mia, per quanto limitata) è che siano qualitativamente validi. Mi incuriosiva da molto tempo la linea di creme leviganti per il viso alla rosa mosqueta, di cui ho voluto provare il trattamento per la notte:



è una crema da applicare la sera, prima di dormire, sulla pelle asciutta, e pensata per attenuare i segni delle prime rughe. Della stessa linea fa parte anche il trattamento da giorno, che sto testando grazie ad alcuni campioncini che Valentina, la proprietaria di Bio Chic di Roma presso cui ho comprato la crema, mi ha regalato.


La consistenza è tendente al liquido, ed a contatto con la pelle si assorbe immediatamente, letteralmente. La presenza dell' alcol ai primi posti dell' inci lo rende estremamente volatile e si ha quasi l'impressione che sparisca ancora prima di essere assorbito, ma naturalmente così non è. Avevo paura che questo ingrediente potesse seccarmi la pelle, o irritarla in qualche modo, ma salvo la sensazione di 'inconsistenza' della crema, che come dicevo è solo illusoria, non ho notato alcun tipo di problema.


Sarò breve e concisa: questo trattamento è davvero ottimo! La pelle è, fin dalla prima applicazione, distesa e 'riempita'. Non ho ancora evidenti problemi di rughe, ma qualche segno d'espressione già ce l'ho e questa crema mi aiuta a tenerli a bada e a dare alla pelle un aspetto fresco che si percepisce subito. Non sono la prima ad averlo notato, ho letto di varie blogger soddisfatte del fatto che fosse un prodotto ad effetto pressochè immediato. L'unico 'problema' che ho riscontrato è il fatto che non essendo una crema purificante, le impurità, i brufoli e il sebo in eccesso caratteristici della mia pelle non vengono normalizzati, motivo per cui, dopo aver steso la crema, applico una/due gocce di olio essenziale di tea tree o olio di neem ai lati del naso e sul mento, che sono le zone più critiche.



Nonostante Weleda non sia conosciuta per la 'ricchezza' dei suoi inci, questo è invece di tutto rispetto: troviamo, oltre all'olio di rosa mosqueta, gli oli di noccioli di pesca, di mandorle dolci, d'oliva e di enotera, estratti di equiseto, mirra e sedum purpureum.
L'idratazione è probabilmente l'aspetto che mi ha lasciata più sorpresa, perchè un velo di crema, oltre a bastare per tutta la superficie del viso, lascia la pelle assolutamente compatta e nutrita, nonostante l'alcool. E insomma, mi ci sto trovando davvero bene e credo che, a breve, comprerò la crema idratante da giorno per rendere completo il trattamento. Il prezzo non è dei più bassi, ma in linea comunque con le creme di target medio-alto, ed è di circa 19 euro (io l'ho acquistato scontato del 20% approfittando di una promozione).
:)

2 commenti

  1. Questa cremina qui sembra fare proprio al caso mio :) Ho avuto un periodo di super stress e mi si sono letteralmente formati dei segni d'espressione che non avevo O.o Cercherò di rimediare qualche campioncino di questo prodotto (che non avevo mai preso in considerazione, pensando che fosse pesante) dal momento che la mia pelle si arrossa con pochissimo e non vorrei rischiare che l'alchol mi causasse reazioni spiacevoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse la cosa migliore è provarla prima con i campioncini, è vero, soprattutto se si ha il timore di innescare reazioni spiacevoli. L' alcol a me non ha dato problemi, ma ovviamente è tutto molto soggettivo.
      Un abbraccio bella!
      Sara

      Elimina