Latest instagrams

Mangiare vegano in Polonia

Prima di partire per la Polonia, mi ero appuntata tutta una serie di indirizzi -di musei, chiese e piazze, certo- ma soprattutto di ristoranti vegetariani e vegani che volevo provare per poi parlarne nel blog. Ovviamente non sono riuscita a testarli tutti, ma una buona parte sì. I vegani in viaggio si devono accontentare di cibo di ripiego, non trovando proposte culinarie adatte, a meno che non partano equipaggiati di indirizzi ad hoc e mappe con cui orientarsi alla ricerca dei locali. Devo dire che la Polonia, per quanto basi la sua cucina essenzialmente sulla carne, è un paese aperto dal punto di vista culinario, e in quasi tutti i ristoranti è possibile trovare qualche piatto privo di derivati animali. Sfortuna vuole che io abbia perso tutte le foto scattate durante la vacanza ( ç___ç ) e di conseguenza anche quelle fatte ai locali ed ai piatti assaggiati. Le uniche che si sono salvate le trovate in questo post, a corredo degli indirizzi che vi consiglio.

Mangiare vegano a Cracovia:

-Glonojad: locale economico, informale ed accogliente, vicinissimo al centro storico della città. La proposta è variegata e semplice: molti piatti della tradizione indiana (samosa e pane naan, ad esempio), centrifugati, torte salate, hummus particolari e bevande biologiche. Ci sono stata due volte, sempre per il pranzo, e ve lo consiglio assolutamente.




-Hamsa-hummus&happiness israeli restobar: ristorante ricercato, all'interno del ghetto ebraico della città (la zona più bella e caratteristica di Cracovia); non si tratta di un locale vegano, ma la proposta cruelty-free è davvero ampia: falafel, hummus, bulghur, e molti altri piatti della tradizione mediorientale rivisitati in chiave vegan.




Mangiare vegano a Varsavia:

-Falafel Beirut: piccolo locale nei pressi del centro storico della capitale, propone piatti tipici libanesi vegani. Hummus, falafel, verdure grigliate e pita greca. I prezzi sono molto bassi (come dappertutto, del resto) e le porzioni abbondanti.





-Wi-Taj: ottimo ristorante giapponese che propone vari piatti cruelty-free. Spaghetti di soia e di riso, tofu, alghe, riso basmati con verdure e molto altro.




Mangiare vegano a Danzica:

-Buddha Restaurant&Bar: ebbene sì, sono entrata in questo locale attirata dal nome :D e perchè insomma, se ti chiami Buddha bar avrai sicuramente piatti vegetariani nel menu! Ed infatti questo ristorante indiano, raffinato e centrale, propone molte pietanze vegetariane e vegane, cucinate in modo impeccabile e servite in maniera altrettanto curata. Tappa consigliatissima agli amanti della cucina orientale.




Nessun commento