Latest instagrams

Shampoo Colour & Shine di Madara Cosmetics

Ho abbandonato le tinte chimiche (quelle da supermercato, per intenderci) anni e anni fa ed ho optato per l'hennè rosso che, oltre a donare riflessi naturali, fortifica, lucida e rende più folti i capelli. Un trattamento colorante e fortificante insieme, insomma. Il pallino del capello rosso intenso però mi è rimasto e col solo hennè è pressochè impossibile ottenerlo, per questo periodicamente faccio impacchi e risciacqui con decotto di alloro e tè rosso (per leggere la recensione cliccate qui) e tempo fa ho acquistato dal sito Vecchia Bottega lo shampoo Colour & Shine di Madara, azienda lettone di cosmesi eco-biologica di qualità e di cui già avevo provato una crema idratante per il viso e una crema colorata (per le recensioni cliccate qui e qui), entrambe promosse a pieni voti.


Formulato con acqua di rose, semi di lino (nutrienti e lucidanti), ippocastano (antiossidante, colorante ed astringente), piantaggine (lenitiva e disarrossante), ortica (purificante) e mela (lucidante e rinforzante), è pensato per proteggere il capello, rinforzarlo, lucidarlo e ravvivarne il colore

L'hennè tende progressivamente a scaricare, quindi i riflessi, mano a mano che i capelli vengono lavati, perdono di intensità; l'idea era proprio quella di alternare alla tinta vegetale (che faccio una volta ogni mese e mezzo, circa) questo shampoo per convincere il rosso a non abbandonare la mia chioma <3


                              INCI

Aqua, Sodium Glycerin, Lauryl Glucoside, Cocoamphoacetate, Sodium Cocoyl Glutamate, Sodium Lauryl Glucose Carboxylate, Cocamidopropyl Betaine, Glyceryl Laurate, Hydrolyzed Wheat Protein, Rosa Damascena Flower Water*, Glycerin*, Betain, Sucrose Cocoate, Coco Glucoside, Glyceryl Oleate, Carrageenan, Lactic Acid, Linum Usitatissimum (Linseed) Extract, Urtica Dioica (Nettle) Extract*, Plantago Major (Plantain) Extract*, Aesculus Hippocastanum (Horse Chestnut) Extract*, Pyrus Malus (Apple) Extract*, Benzyl Alcohol, Potassium Sorbate, Sodium Benzoate, Aroma** ( * da agricoltura biologica, ** naturalmente contenuti negli oli essenziali).


La mia opinione: lo shampoo lava bene i capelli (ne utilizzo una piccolissima quantità sempre diluita in acqua) e li rende luminosi e setosi, ha un profumo decisamente erbaceo (che adoro, e che in genere associo ai prodotti naturali con tanti attivi vegetali all'interno); riguardo l'effetto ravvivante del colore, dopo varie settimane di utilizzo e review lette qua e là, mi sono convinta di una cosa: uno shampoo, da solo, proprio per via della sua azione limitata -anche nella durata- sul capello, non potrà mai esaltare in maniera visibile il colore (sia esso naturale o meno), tutt'al più -unito ad altri stratagemmi (vedi il decotto di cui sopra)- potrà renderli più lucidi e di conseguenza tirare fuori meglio i riflessi. Se utilizzato da solo, può fare poco, e credo che questa considerazione possa valere per tutti gli shampoo naturali riflessanti.

Per concludere: promosso oppure no? Direi di sì: i capelli sono lucidissimi e riflettono meglio la luce, esaltando quindi riflessi che, se il capello è opaco, non sono per nulla visibili. Se volete però un colore più acceso, unite all'utilizzo dello shampoo decotti coloranti ad hoc (alloro, tè rosso, barbabietola, ecc).

Nessun commento