Latest instagrams

Cowash: la mia prima esperienza

Ho provato il cowash come ultima spiaggia, ad essere sincera: avevo finito il mio shampoo ormai da giorni, avevo dimenticato di ordinarne uno nuovo e non avevo la farina di ceci in casa (che ogni tanto utilizzo a mo'di shampoo). Se volevo tornare ad avere capelli puliti non avevo alternative, insomma :D Il cowash non è nient'altro che un metodo veloce, efficace ed economico per lavare i capelli utilizzando un balsamo (preferibilmente con un buon inci) e zucchero (io uso quello di canna):







Il balsamo ammorbidisce i capelli e non li stressa dal momento che contiene meno tensioattivi (le sostanze che sgrassano, per intenderci) rispetto allo shampoo, mentre lo zucchero, sfregato sulla cute e sul capello, toglie il sebo in eccesso proprio grazie all' azione meccanica di sfregamento. Occorrono una tazzina da caffè colma di balsamo e un' altra di zucchero (uso quello di canna perchè ha una grana più grossa e credo lavori meglio sui capelli grassi); si uniscono i due ingredienti e si mescolano fino ad ottenere un composto omogeneo, che si stende sui capelli bagnati e si massaggia a lungo (per 'a lungo' intendo non meno di 5 minuti). 

Ero scettica all'inizio, ma tutte le esperienze positive di cui ho letto in rete sono state confermate, perchè i capelli sono morbidissimi e puliti: l'effetto-morbido me l'aspettavo, quello di pulizia un po' meno. Insomma, credo che ogni tanto intervallerò gli shampoo normali con il cowash e con lo shampoo alla farina di ceci di cui mi piacerebbe parlare in modo approfondito in un post a parte: per quanto i prodotti che utilizzo siano naturali sono comunque, anche se in minima parte, aggressivi perchè devono eliminare sporco e sebo in eccesso, quindi alternarli a metodi di lavaggio alternativi e meno forti potrebbe essere utile :)

2 commenti

  1. Ciao! Sono da tempo tentata di provare almeno una volta il cowash, ma non riesco mai a prendere il coraggio necessario :) Ho i capelli fini e grassi, e temo che ne escano molto appesantiti. Prima o poi però lo proverò, magari un giorno in cui non devo uscire, così in caso di danni non mi vede nessuno :D
    Se fai il post sulla farina di ceci lo leggo molto volentieri, mi incuriosisce parecchio :)

    RispondiElimina
  2. Ciao! :)
    Anche io ho capelli fini e molto grassi, se lo provi ti consiglio di non esagerare col balsamo e di mettere più zucchero, in proporzione (questo è l'unico accorgimento, per il resto vai tranquilla ;)). Preparo proprio in questi giorni il post sulla farina di ceci :)
    Grazie del commento, un abbraccio!
    Sara

    RispondiElimina