Latest instagrams

Sample Weleda: crema per le mani e crema fluida per il corpo alla mandorle e balsamo ristrutturante all'avena

Continua la mia scoperta dei prodotti Weleda, dato che piano piano ne sto testando diversi e di diverse linee. Della linea 'Sensitive' e 'Amande', a base di olio di mandorle dolci, avevo già testato la crema-doccia e il trattamento comfort per il viso, di cui trovate le recensioni, rispettivamente, qui e qui. Della linea per capelli all'avena avevo invece provato due sample di shampoo, di cui potete leggere qui le impressioni.
Questa è invece la volta della crema fluida per il corpo alle mandorle, di cui avevo diversi campioncini, della crema per le mani 'sensitive' e del balsamo ristrutturante all'avena.



Il balsamo ristrutturante contiene estratto di avena, altea e carragenina (composto gelificante derivato dalla lavorazione dell'alga rossa, dalla funzione addensante) e olio di jojoba e di cocco. L'avena ha proprietà fortificanti grazie all'alto contenuto di sali minerali, gli oli di jojoba e cocco idratanti, lucidanti e nutrienti. La consistenza è cremosa e l'odore decisamente alcolico, al limite del fastidioso. Ho utilizzato il sample per due applicazioni, avendo capelli e punte non particolarmente bisognosi di idratazione (li ho tagliati qualche settimana fa, e il loro aspetto è decisamente migliorato); l'effetto sui capelli bagnati era quasi inconsistente, ma una volta sciacquato via e proceduto all'asciugatura, le lunghezze erano morbide e lucide. Nulla che mi faccia gridare al miracolo, comunque: l'effetto idratante mi sembra buono ma comunque blando, e se sui miei capelli a tendenza grassa può funzionare, su quelli secchi e particolarmente rovinati ho paura di no, motivo per il quale a queste persone lo sconsiglierei.


La crema fluida per il corpo contiene olio di mandorle dolci, cera d'api ed estratto di alga rossa (carragenina) dalla funzione gelificante. Adatta alla pelle sensibile, ha funzione idratante e calmante. La consistenza di questa crema mi ha lasciato perplessa, troppo liquida ed evanescente per una crema per il corpo, che vorrei più ricca e densa. anche per quanto riguarda l'effetto idratante nutro seri dubbi, perchè non mi ha cambiato la pelle di una virgola, nonostante le 5-6 applicazioni consecutive (avevo 5 sample); insomma, male non mi ha fatto ma non mi sento di consigliarla, davvero troppo blanda anche per una che ha la pelle del corpo senza particolari pretese (io).



La crema per le mani è invece -sempre a mio parere, ovviamente- più valida; gli attivi sono gli stessi della crema per il corpo, e la funzione è sempre idratante, protettiva e calmante. L'effetto nutriente sulla pelle buono, anche se -di nuovo- le mie mani non hanno problemi di aridità e secchezza (che subentrano solo ad inverno inoltrato, col freddo). Mi sembra molto simile ad un' altra crema per le mani di Weleda, provata qualche settimana fa, della linea al melograno (di cui potete leggere la recensione qui), anche se preferisco quest'ultima, per via della profumazione più gradevole.



Insomma, confermo l'opinione che io ho nei confronti dei cosmetici Weleda: buoni prodotti ma non specifici e mirati per particolari esigenze e problematiche, ma con qualche eccezione (la crema per il viso alla rosa mosqueta, ottima, e la lozione per capelli al rosmarino, ormai un indispensabile, per me).
:)

2 commenti

  1. Graziosi questi sample... considera che sono campioncini (: io non ci faccio molto affidamento perché usati una volta non fanno nulla... con un uso continuato chissà (:

    RispondiElimina
  2. Io mi accingo a provare un po' di cosette! 😊

    RispondiElimina