Latest instagrams

Olio di rosa mosqueta La Saponaria: il mio primo antirughe

Alla soglia dei trent'anni, com'era prevedibile, piccole e sottili rughe di espressione hanno iniziato ad intravedersi sulla pelle del mio viso, ai lati degli occhi in particolare. Pur non avendo il complesso della pelle perfetta a tutti i costi -anzi- ho pensato che fosse utile introdurre un olio rigenerante da utilizzare per darle più nutrimento, ed ho scelto l'antirughe naturale per eccellenza: l'olio di rosa mosqueta La Saponaria.


Si tratta di un olio incolore e inodore ottenuto dalla spremitura a freddo dei semi contenuti nelle bacche della pianta, originaria dell' America meridionale. Quello che ho acquistato è prodotto da La Saponaria, azienda italiana di eco-cosmesi di cui ho già provato vari prodotti, nel formato da 30 ml dotato di dosatore, e pagato 6 euro circa. Applico tutte le sere, dopo la pulizia del viso e prima di andare a dormire, una sola goccia di olio puro sulla fronte e lo massaggio fino a che non si assorbe. Può anche essere miscelato alla vostra crema idratante.


L'olio di rosa mosqueta contiene un'altissima percentuale di acidi grassi polinsaturi che sono indispensabili per i processi di rigenerazione cutanea, quindi è indicato per tutte le pelli atone, spente, che presentano macchie e rughe superficiali. Efficace contro le smagliature (recenti), contro gli eritemi solari e le scottature proprio perchè aiuta la pelle a rigenerarsi più velocemente.
Consigliato quindi a tutte le ragazze non più giovanissime (come la sottoscritta) per mantenere la pelle elastica e soda e prevenire le rughe ed attenuare macchie e cicatrici :)

2 commenti

  1. Sara lo voglio anch'io! Il tuo blog è fantastico ( mai quanto te), ci perdo le ore! sei speciale! tua bionda

    RispondiElimina