Latest instagrams

Shampoo riparatore con olio di argan e burro di karitè biologici di Avril

Da un po' di tempo a questa parte, la cura che in genere dedico ai miei capelli (non particolarmente complessa e articolata, a dire la verità) è cambiata drasticamente: mi sono ritrovata ad avere la solita cute grassa, ma le lunghezze molto più secche e rovinate rispetto al normale. Il primo passo è stato quello di tagliarle, sigh -.-  Di fronte a doppie e triple punte non c'erano trattamenti che tenessero, e dopo aver eliminato gli ultimi 5 centimetri di capelli ho pensato di cambiare -almeno temporaneamente- shampoo, e di sceglierne uno specifico per i capelli secchi e rovinati. Mi sono decisa per quello di Avril a base di olio d'argan e burro di karitè biologici con funzione riparatrice:


Le sostanze vegetali presenti nell'inci sono l'idrolato di camomilla (lenitivo) e l'olio di semi di girasole (idratante), oltre ai già citati burro di karitè (nutriente) e olio di argan. Come scritto sopra, lo shampoo ha proprietà idratanti ed è specifico per i capelli secchi, ma dovrebbe svolgere anche una funzione condizionante data dalle ceramidi di argan (nell'inci: Argan oil aminopropanediol esters) e volumizzante.



Partiamo dalla consistenza, che è piuttosto liquida e nello stesso tempo ricca e untuosa:



L'odore non è dei migliori, mi ricorda quello del cocco con l'aggiunta di un che di erbaceo. Insomma, non mi piace ma essendo poco intenso il problema non me lo pongo. Applico poco prodotto, in genere una noce o poco più, non diluito, sui capelli bagnati, e massaggio per qualche minuto. La schiuma che si crea è molto ricca, lo si percepisce proprio al tatto, e la sensazione di morbidezza che si ha nel lavorarla con le dita è molto piacevole. Ho capelli sottili e di media lunghezza, e una noce di shampoo mi basta per lavarli in modo più che egregio; preferisco sempre evitare di farne un secondo, che trovo superfluo e 'pesante' (per i miei capelli, almeno). I risultati dopo tre settimane di utilizzo costante: i capelli sono morbidissimi ed effettivamente li sento molto meno secchi e crespi sulle punte. Direi quindi che l'obiettivo è stato centrato, anche se non saprei dire in che modo -e se- uno shampoo può arrivare a 'riparare' i capelli. Io mi limito a constatarne una maggiore idratazione. Non ho invece notato risultati alcuni per quanto riguarda il volume (che comunque non ricercavo): questo per dirvi che, se siete alla ricerca di prodotti che rendano le vostre chiome vaporose, ecco, questo non credo faccia al caso vostro ;)
Lo shampoo riparatore, come tutte le referenze del brand francese, ha un prezzo basso: circa 7 euro per 300 ml (io l'ho acquistato scontato sul sito Farmacia Natura).
Avete esperienze con gli shampoo Avril? Come li trovate?

6 commenti

  1. Concordo con te, anche io credo che difficilmente uno shampoo possa ricostruire o riparare i capelli. Al massimo idratare e nutrire!
    Questo sembra molto buono, anche se avendo la cute grasse per me non sarebbe l'ideale :)

    https://mymakeupage.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì, infatti non ci speravo assolutamente :)

      Elimina
  2. Non l'ho mai provato, ma proprio qualche giorno fa pensavo che Avril mi incuriosisce. Hanno tirato fuori tutti questi prodotti, e vorrei provarli. La consistenza mi ricorda quella dello shampoo So Bio, anch'essa cremosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che, del tutto per caso, mi è capitato di addocchiare su un sito proprio lo shampoo di So Bio che, in quanto ad inci, mi sembrava identico a quello di Avril? Appena posso verifico :)

      Elimina
  3. mi ero persa la notizia che Avril avesse anche di questi prodotti!
    Potrei prenderlo in considerazione, in versione capelli grassi però.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensavo anche io di buttarmi su quello per i capelli grassi, una volta terminato questo :)

      Elimina