Latest instagrams

Campioncini&impressioni: Biofficina Toscana, Dr. Organic ed Erboristeria Magentina

Durante le vacanze sono stata una sterminatrice seriale di campioncini, che mi hanno davvero salvato la pelle dato che, prima di partire, non avevo fatto nessun ordine cosmetico. Come sempre, quando si parla di sample, è d'obbligo fare una premessa: le mie impressioni, basandosi su un uso molto limitato dei prodotti, non possono essere esaustive, ma mi auguro siano comunque utili perchè, spesso, accade che la mia primissima opinione rispetto ad una crema venga poi confermata dall'utilizzo prolungato e costante.
Il primo campioncino di cui vi parlo, che è anche quello che mi ha letteralmente folgorata -in positivo- è l' emulsione preventiva per il viso di Biofficina Toscana. Il sample che vedete qui sotto mi è bastato per circa 5-6 applicazioni. è una crema leggera e idratante adatta alle pelli giovani e delicate, e ha funzione preventiva nei confronti delle piccole rughe, idratante e lenitiva.
Contiene un estratto brevettato, l'Hydropom, un bioliquefatto di bucce di pomodoro ad alta concentrazione di licopene (antiossidante), olio d'oliva e di riso ed estratti biologici di arnica, calendula e camomilla.



La consistenza è fluida, molto leggera e acquosa, a contatto con la pelle si assorbe subito e diventa quasi impalpabile. Il profumo è quello delicato della camomilla, che adoro. L'ho utilizzato la sera, dopo il bagno di mare e sole, sulla pelle umida appena lavata con il latte detergente. Credo davvero di non aver mai provato nulla di così idratante, leggero e lenitivo allo stesso tempo! La pelle, leggermente arrossata per via del sole, la mattina si svegliava tesa, morbida e senza strascichi della leggera scottatura del giorno prima. Non so se sia valida come base per il trucco (al mare non ho provato, essendo stata struccata per la maggior parte del tempo), ma ho letto su vari forum opinioni entusiastiche in questo senso. Siccome ho la pelle che, in autunno/inverno tende ad ingrassarsi, e dato che ho tutte le intenzioni di comprare la full-size, proverò ad aggiungere alla crema una goccia di olio essenziale di tea tree ad ogni applicazione, per scongiurare il rischio di un'eventuale comparsa di brufoli. Vi terrò aggiornate, in ogni caso. La confezione da 50 ml costa circa 16,90 euro (il prezzo è quello che ho trovato sul sito di Biofficina).
Un altro prodotto che volevo provare da secoli, e che mi è sembrato molto buono, è il celeberrimo olio delle fate di Erboristeria Magentina. Si tratta di un olio da massaggio per il corpo dalle proprietà drenanti e stimolanti del sistema linfatico, utile anche a contrastare i gonfiori e le tensioni tipici del periodo premestruale. L'olio delle fate contiene un mix di oli (sesamo, mandorle dolci, vinaccioli, soja, gelsomino, ylang ylang, limone, cannella, rosa e arancio amaro) che gli conferiscono proprietà idratanti, lenitive, purificanti, stimolanti e antibatteriche e rendono il profumo un'esplosione di note diverse.



Partiamo dall'aspetto (a mio avviso) più positivo: l'odore *_*  è davvero paradisiaco, un mix di essenze floreali, speziate e fruttate che rende la stesura dell'olio un piacere anche per il naso. La consistenza è -ovviamente- oleosa ma non pesante, l'olio infatti si assorbe rapidamente (anche perchè io non esagero mai con le quantità e, soprattutto, cerco di stenderlo sulla pelle umida/bagnata). L'effetto sulla pelle, a livello di idratazione, è buono; non mi è sembrato nulla di eccelso comunque, anche se c'è da dire che l'ho utilizzato per tre applicazioni, un po' poco per trarne conclusioni definitive. L'olio agisce anche come stimolante del sistema nervoso, secondo i principi dell'aromaterapia. Lo comprerei? Assolutamente sì. Il prezzo è vantaggioso, circa 14 euro per la confezione da 150 ml.
La carrellata si conclude con il campioncino di gel doccia e shampoo al melograno di Dr. Organic, brand che conosco poco e di cui ho avuto modo di provare solo sample.



Devo ammettere che, nonostante mi sembrino prodotti ottimi, ho qualche remora nel comprarli, dato che la sua politica nella formulazione degli inci mi sembra quantomeno discutibile. Un'azienda che, per sua stessa definizione, si professa cruelty-free ed organica non dovrebbe utilizzare
Palmitamidopropyltrimonium Chloride, tensioattivo altamente tossico per gli organismi acquatici, che si trova, ad esempio, nello shampoo all'olio di Argan del Marocco. Insomma, ho notato delle incongruenze che non mi hanno fatto assolutamente piacere. In ogni caso, cercherò di essere quanto più onesta possibile nel recensire questo docciaschiuma (che io ho utilizzato solo sul corpo e mai sui capelli). Si tratta di un detergente cremoso e profumato, più denso rispetto ai docciaschiuma tradizionali che ho provato fino ad ora. Contiene, oltre all' estratto di melograno, gel di aloe vera biologico.La consistenza è ricca ed idratante, ed in effetti non ho avuto bisogno di applicare nessun olio o crema, dopo la doccia. Insomma, il profumo è buono, l'efficacia anche, ma il prezzo un po' alto (circa 9 euro) e soprattutto le mie perplessità per quanto riguarda, in generale, gli inci dei prodotti Dr. Organic, mi fanno propendere per altri detergenti, magari più etici e coerenti ;)

Nessun commento