Latest instagrams

Trattamento per rinforzare i capelli (ovvero, come sopravvivere alla loro fisiologica caduta autunnale): lozione al rosmarino di Weleda, integratori e qualche consiglio alimentare

L'autunno è la MIA stagione indiscussa; adoro vedere i colori della natura cambiare e farsi più vivaci, e soprattutto amo il fresco, a maggior ragione se questo viene dopo un'estate torrida da me molto sofferta. L'arrivo dell'autunno però coincide con una normale e fisiologica caduta dei capelli, che quest'anno -per quel che mi riguarda- è decisamente più evidente rispetto agli scorsi anni, e mi ha costretto a correre ai ripari. Escludendo carenze alimentare o problemi fisici di diverso tipo, quel che si può fare è intervenire su più fronti, per via interna ed esterna, senza drammi, ed aspettare che la perdita abbia fine. Utilizzo, sia in casi di emergenza come questo che saltuariamente durante l'anno, la lozione rivitalizzante per capelli di Weleda, di cui avevo parlato qui. Mi aiuta moltissimo a tenere a bada il problema ed è anche un ottimo tonico volumizzante: lo stendo sulla cute massaggiandola con i polpastrelli (il massaggio è importante perchè stimola la circolazione e rende il bulbo più forte), due volte al giorno, la mattina e la sera.


Come scritto sopra, mi avvalgo anche dell'aiuto di un integratore di sali minerali e vitamine, che può essere utile nel momento in cui, con la nostra alimentazione, non ne introduciamo abbastanza. Uso da qualche tempo il multicentrum e mi trovo bene, ma non avendone provati altri non saprei fare confronti.
La nostra dieta gioca un ruolo fondamentale nel processo di prevenzione della caduta dei capelli (come in tutte le altre cose del resto, anche se purtroppo ce lo si dimentica spesso). Provate ad introdurre più verdura fresca, legumi, ma soprattutto frutta secca e semi oleosi (io ho un deboli per quelli di sesamo, che metto un po'ovunque): contengono sali minerali, omega 3 e vitamine utili al benessere del cuoio capelluto e al rafforzamento dei capelli.
:)

Nessun commento