Latest instagrams

Barcellona vegan: AmalteaYGovinda

La leggenda vuole che Amaltea, una ninfa, abbia custodito la capra dal cui latte Zeus trovò sostentamento; da qui il significato simbolico del nome come nutrimento
Govinda, in lingua sanscrita, è uno dei nomi con cui viene chiamato Krsna, ed il suo significato letterale è 'colui che protegge le mandrie'; anche in questo caso, il significato simbolico fa riferimento al cibo e al nutrimento.

AmalteaYGovinda sono due ristoranti vegani/vegetariani a Barcellona, che propongono una cucina vegetale ispirata all'India:




Ho cenato da Amaltea; l'India non è soltanto nei piatti, ma ovunque nel locale: statue di divinità induiste, quadri illustrati dei chakra, musica tradizionale in sottofondo e profumo d'incenso nell'aria. Un paradiso per i vegetariani che amano l'India, come la sottoscritta :)



La cucina è vegana con una scelta di piatti e dessert vegetariani, tutta rigorosamente biologica e fatta a mano. Le portate sono decisamente particolari, non aspettatevi quindi il classico menu che potete trovare in un ristorante vegan tradizionale. Troverete spezie indiane un po' dappertutto, frutta esotica e sapori (per il nostro palato) insoliti. Ma tutti buonissimi!




Una cucina indiana, cruelty-free e salutista che consiglio a chi vuole scoprire un cibo diverso. Una menzione speciale va all'hummus (uno dei più buoni mai assaggiati), servito con la pita, e ai dolci (gelato al mango, kefir, torta con carote e cacao..tutto fatto in casa!).

Amaltea si trova a due passi dalla fermata della metropolitana Urgell, comodissimo da raggiungere :)

Nessun commento