Latest instagrams

The Primal Pantry: barrette naturali, crude e vegan!

Grazie a Conscious Skincare, azienda inglese di cosmesi naturale certificata, ho avuto modo di provare le barrette alimentari The Primal Pantry. Cos'hanno in comune due brand che si occupano, rispettivamente, di bellezza ed alimentazione? Il benessere e la cura di sè; dimentichiamo troppo spesso che ciò di cui ci nutriamo è intimamente connesso con la nostra salute, e di conseguenza con il nostro stato di benessere esteriore.





The Primal Pantry nasce nel 2014 dall'idea della nutrizionista Suzie Walker di offrire un'alternativa sana e completamente naturale ai cibi confezionati in vendita nei supermercati. Le sue barrette sono a base di frutta e noci, completamente vegan, senza glutine nè grano, crude e prive di coloranti, zuccheri raffinati, conservanti e additivi.



Premetto che non seguo la dieta paleo, a cui The Primal Pantry si ispira (per saperne di più, cliccate qui), ma ho accettato di provare queste barrette perchè completamente prive di ingredienti animali (mentre l'alimentazione paleo ne prevede, eccome).

Gli ingredienti che vengono utilizzati nella preparazione di tutte le barrette sono i datteri (una sorta di legante naturale che le mantiene compatte, oltre ad essere ricchi di fibre) e l'olio di mandorle.
A seconda del tipo di barretta, poi, troveremo noci di macadamia e di cocco, anacardi e mandorle, mele fresche, noci pecan e cannella, nocciole, cacao crudo e vaniglia, noci brasiliane e ciliegie.


Sono barrette altamente energetiche, consigliate soprattutto a chi pratica attività sportiva; a me sono piaciute moltissimo, anche se le trovo semplicissime da riprodurre a casa, magari dopo aver fatto un po' di pratica nel dosare ed assemblare gli ingredienti (dopotutto, si tratta di oli e frutta secca che è possibile reperire un po' ovunque). Qui, ad esempio, potete trovare una ricetta golosa per farle in casa!
In ogni caso, si tratta di un'alternativa sanissima e nutriente alle schifezze industriali che propinano in tutti i bar e distributori automatici, quindi perchè non consigliarle? :)

Nessun commento