Latest instagrams

L'Alveare che dice Sì: mangiare a km zero è possibile!

Chi abita in città spesso deve fare i conti con un tipo di vita -e di alimentazione in particolare- che via via si è fatto più distante dai ritmi naturali, e sempre più stressante e nocivo. Ma, almeno per quanto riguarda l'aspetto alimentare, è possibile invertire la tendenza e recuperare il legame con il mondo contadino, andato perso.

L'Alveare che dice Sì è una rete di vendita di prodotti locali (frutta, verdura, pane, etc..) on-line, che mette in comunicazione diretta artigiani e contadini con gli acquirenti. Collegandosi al sito, o scaricando l'app gratuita, i clienti vengono a conoscenza della sede dell'Alveare più vicina, ed è proprio in queste sedi che avviene la compra-vendita di cibo a km (quasi) zero (ogni Alveare copre un raggio di circa 250 km). Ogni settimana, chi gestisce l'Alveare (e cioè chi mette in relazione produttori e consumatori e gestisce le visite guidate alle aziende) pianifica l'incontro per la vendita dei prodotti che sono stati scelti dai visitatori del sito.



Questa start-up è nata in Francia, nel 2011, conquistando un po' per volta altri paesi, e tra questi l'Italia. In Campania, la regione in cui vivo, sono presenti 4 alveari, due in costruzione e 2 attivi nella città di Napoli. Visitate il sito per maggiori informazioni ed iscrivetevi per supportare i produttori locali!


Nessun commento